CHI SONO?

La prassi vuole che per un blog ci si presenti attraverso un breve profilo ironico e anche io non sfuggirò a tale consuetudine.

Il mio nickname è ubikNegli scout il mio totem è Pettirosso Curioso. In rete però utilizzo lo spray inventato da quel grande scrittore che era P. K. Dick

Nella vita sono un ingegnere ambientale e mi occupo di cambiamenti climatici (varie collaborazioni ai progetti europei di LIFE). Ma da persona ansiosa qual sono e con l’onore di crescere 3 pargoli in questi anni di profonda crisi, preferisco assicurarmi anche uno stipendio fisso come portiere presso una università privata e straniera (l’unione di queste due caratteristiche in realtà mi ha fatto apprezzare molti aspetti positivi che nelle discussioni astratte: scuola pubblica vs scuola privata non trovano posto). Nonostante il fisco si accaparri quasi la metà delle mie entrate preferisco avere un ritmo di vita, intenso ma gestibile con gli impegni presi. Inoltre collaboro con grande piacere con la rivista Una Città (un rotocalco fatto di interviste lunghe che tratta di cultura politica e che si riceve in abbonamento), cui tengo molto.

Sono un appassionato di scienze, soprattutto quelle legate alla tecnologia e all’ambiente, all’energia, insomma con tutto quello che fa più o meno parte della nostra vita quotidiana. Ho fatto molto volontariato e per un po’ di anni ho bazzicato gli ambienti eco-equo-solidali. Ho fatto molte esperienze in questo campo, lasciandomi coinvolgere fino a fondare molti anni fa una Casa-Famiglia per minori : un’esperienza conclusa e tutto sommato fallita per semplice incompatibilità ambientale tra noi e gli altri soci (che significava anche mettere in discussione un mondo e uno stile che oggi vedo con scetticismo e che -come pochi- conosco fin dentro le ossa).

Comunque, mi piace scrivere e ho tenuto per molti anni un blog personale con opinioni e fatti di famiglia (Linea d’Ombra), un diario pubblico come era consuetudine fare agli inizi. Poi mi sono preso una pausa visto che ritenevo conclusa quella fase. Era il tempo dei log sul web (web + log = blog) dove ciascuno raccontava un po’ tutto. Il boom di facebook e dei cinguettii (twitter) li ha un poco ridimensionati, ma si sono conquistati uno spazio nel panorama dell’informazione. Ed è quello che mi piacerebbe fare qui.

Per il resto vivo a Firenze, padre e marito, oltre che capo scout. Per una strana malattia contratta a causa di un bibliotecario di un Istituto Tecnico sono un lettore appassionato e onnivoro, oltre che buon pedalatore e camminatore. Cattolico, ma non bigotto (della serie evoluzionismo sì, creazionismo no). Nel mondo, ma senza esserne schiavo. Quindi illuminato, ma serio. Lungi da me quindi teologi liberatori, lefevriani, alternativi o aristocratici, preti per caso o atei devoti. Ecologista ma non fondamentalista, piuttosto empirico e appassionato del metodo scientifico. Quindi lungi da me ayurvedici, mantra, biodinamici, decresciti, tardomondisti, depressi ed estremisti.

9 pensieri su “CHI SONO?

  1. Boia, come ti sei descritto bene.

  2. Ciao,
    sono “quel Giuseppe” del blog http://silviabencivelli.it/2013/la-sinistra-e-diventata-di-destra-scienza-politica-e-bandiere-che-non-mi-rappresentano-piu/ e sarei sinceramente interessato ad approfondire le tematiche legate alla religione perché, credo, che tu sia proprio una di quelle persone “tecnologiche” (come me) ma “dell’altra parrocchia” (quella “religiosa” ma non “fanatica”) con cui gradirei scambiare opinioni.
    Se anche tu sei interessato trovi la mia email nel log in.
    Grazie.
    Giuseppe

  3. Come sono arrivato qui? Boh! Ma visto che oggi è l’8 di aprile 2014 mi piacerebbe sapere se Giuseppe e ubik si sono incontrati.

    • Sì. Ci siamo scritti per un po’ e verificate le nostre posizioni, dialogato, insomma interessante. Ne approfitto pre dire due cose: il blog è fermo da tempo, ma i due lavori che mi ritrovo non mi permettono di potermici dedicare con la pazienza e la serietà che anche un blog ha. Aspetto tempi migliori e sto ragionando sugli sviluppi futuri …

    • In effetti come scrive più sotto Ubik abbiamo avuto uno scambio di mail decisamente interessante ma, direi sul più bello, la vita ci ha proposto altro e la cosa è finita lì. Per dirla tutta Ubik aveva impegni pressanti e ha chiesto una “pausa” ma poi non ci siamo più scritti. Niente di male. E’ stato bello, finché è durato…. :-)) Comunque ho in piedi “dialoghi” con altre 3/4 persone….

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...